Corso Tecnico delle Reti

Il corso in Tecnico delle reti si svolge in 12 lezioni di 2 ore ciascuna, per 24 ore totali. Il suo obiettivo è quello di approfondire, nei partecipanti, quelle che sono le conoscenze pregresse per quanto riguarda i programmi informatici e i sistemi operativi maggiormente applicati in ambito aziendale e personale, cosicché si possano arricchire ed utilizzare secondo nuove e migliori modalità tutte le strumentazioni necessarie alle architetture applicative delle reti informatizzate per quanto riguarda l’esecuzione dei sistemi operativi in varie modalità ed ambientazioni tecnologiche professionistiche.
Quindi per far progettare e sviluppare soluzioni Lan e Man dai primi sviluppi tecnici e giungere, con capacità implementativa, alla realizzazione finale attraverso l’intervento mirato su hardware o software delle reti, così come intervenendo sulle tipologie delle principali reti e protocolli o linguaggi di comunicazione digitale.
Con questi presupposti gli operatori che seguiranno le lezioni di questo corso, saranno in grado di operare con gli accentratori logici o non di rete e provvedere a quelle che sono le risoluzioni standardizzate o personalizzate ai problemi previsti o originali per quanto riguarda la comunicazione attraverso le reti informatiche.
Il Tecnico di reti informatiche sarà quindi in grado di implementare e progettare, eseguire e sviluppare nonché gestire il funzionamento e la sicurezza di una rete informatica. Gli argomenti del corso sono i seguenti: hardware e software di rete, topologia di reti, protocolli di comunicazione, accentratori di rete (logici e non), risoluzione dei problemi di comunicazione. Mentre le lezioni si articoleranno secondo i seguenti percorsi formativi e professionalizzanti:

per quanto riguarda l’architettura di rete, si sarà in grado di: determinare le possibilità tecnologiche e i relativi limiti di una tecnologia trasmissiva e annessi dispositivi di comunicazione configuranti; operare una traduzione di quelle che sono le esigenze del network hardware e software, una volta comprese le tipologie di rete così da esserne in grado di propozionarne tanto la velocità di trasmissione – riferita alle rete stessa – che la portabilità tecnologica dei volumi definendone spazi e servizi riferiti ai protocolli di rete che debbono poi essere configurati, una volta effettuatane l’installazione, sulle diverse conformazioni rappresentata dalla complessa architettura di rete (o anche apparato); si saprà poi individuare le tipologie in uso e garantirvi funzionalità tramite l’implementazione di strumenti di controllo sul server anche in relazione ad applicazioni in uso;

sulla conformazione infrastruttura di rete, i partecipanti riusciranno ad avere una maggiore dimestichezza per quanto riguarda il dover configurare, il saper installare e il saper procedere ad effettuare aggiornamenti di sistema o di componenti hardware e software riferiti alla architettura di rete, sapendone poi rilevare con grande precisione e professionalità le incompatibilità che si vengono a verificare nel sistema;

per quanto riguarda invece l’amministrazione della infrastruttura di rete, i partecipanti del corso, che seguiranno scrupolosamente ed attivamente le lezioni, sapranno, con sicurezza conoscitiva e grande competenza tecnica, monitorare la stabilità e la funzionalità delle infrastrutture informatizzate di rete; essendo così in grado di operare manutenzioni, ottimizzazioni, e correzioni di anomalie;

Con grande potenzialità e professionalità tecnica, alla fine i partecipanti sapranno proteggere i sistemi implementando efficaci misure di sicurezza e controllo (firme, crittografia, antivirus, politiche di back up, ecc.