Microsoft Access Avanzato

Access consente la realizzazione e personalizzazione di applicazioni per gestire con facilità banche dati anche di consistenti dimensioni. Il corso avanzato di Microsoft Access è strutturato in 11 lezioni di due ore ciascuna, per un totale di 22 ore, che prevedono un percorso personalizzato oppure collettivo a seconda delle vostre esigenze professionali.
Si inizia con la progettazione e lo studio di un database, per quindi passare alle impostazioni avanzate di tabelle, maschere, e report:

Tabelle: come si crea e salva una tabella, come si denomina, come formattarla, come si gestisce e si personalizza nelle dimensioni o nelle maschere, le sue proprietà, i suoi strumenti specifici e infine le chiavi primarie o esterne, di campo, i contatori, come si possono rimuovere o modificare le chiavi. Verranno anche impartite le nozioni su come si visualizza una tabella e i suoi campi; i formati predefiniti e personalizzati;

Maschere: dapprima si inizia con gli oggetti delle maschere, come textbox, combox e listbox, le loro proprietà e come si applicano, per passare a come si creano maschere anche complesse utilizzando le sottomaschere e come si sincronizzano.

Report: si analizzano in dettaglio tutte le proprietà di un report, il suo ordinamento, e la possibilità di effettuare calcoli, anche complessi. Si indagherà sui sottoreport e si imparerà come sincronizzarli. Si presenterà come inserire dei grafici e i metodi di esportazione in altri formati Office come Word ed Excel.

Si passa poi alla definizione ed esplorazione delle varie tipi di query, e alla loro utilizzazione avanzata. Saranno dunque presentate minuziosamente le query di selezione e gli operatori sia logici che di confronto; query di aggiornamento, accodamento, come si cancellano le query, come si creano le tabelle, a campi incrociati o di unione; particolare riferimento alle query per la ricerca di duplicati e quella per valori non corrispondenti.

Dopodiché viene insegnato in modo approfondito a creare e utilizzare grafici, etichette e come si creano, gestiscono ed eseguono le macro e le macro autoxec; poi si passa alle relazioni tra tabelle, i diversi tipi di relazione, csi gestiscono i dati, e gestione, stampa e ordinamento dei record.

La conclusione vedrà l’introduzione al VBA, ovvero Visual Basic For Application, un linguaggio di programmazione di alto livello che permette la realizzazione di applicazioni Windows. È infatti possibile usare alcune istruzioni VBA comuni a tutti i software Microsoft Office, per effettuare l’accesso alle informazioni che si trovano in tabelle, query, maschere o report di Microsoft Access.